Today Is Another Day

Sarebbe bello se ci fosse veramente un pesce d’aprile. Oggi è un altro giorno, come ieri, come domani. Tanto per filosofeggiare, l’avremmo detto comunque, anche se non fossimo in quarantena. E’ vero non abbiamo più, temporaneamente, gli obiettivi e le attività di prima però possiamo sfruttare il nostro tempo e la nostra noia creandoci delle alternative.

“Un guerriero approfitta di qualsiasi attività per imparare”

Citazione dal libro di Paulo Coelho, Manuale del Guerriero della luce

Credo che in questo momento l’unica cosa che possa pienamente soddisfarci sia completare noi stessi: vi ricordate nei giochi della playstation o di qualsiasi altra console (ci giocavo da piccola con mio fratello, ma tutt’ora non disdegno), c’era il famoso gioco di calcio “Pro Evolution Soccer” con i giocatori che avevano tutte le loro abilità, visibili tramite una barretta di energia. Quindi il tiro, il passaggio, il tackle e altri, erano ad un livello della barretta, che aumentava o meno, in base a quanto si allenava il giocatore. Ecco, immaginiamoci come “i giocatori di Pro” con delle barrette di energia. Ognuno ha le proprie abilità personali che dovrà allenare. Prendete carta e penna oppure aprite Word o Power Point sul computer e cominciate ad elencare le vostre abilità e conoscenze. Datevi delle scadenze e degli obiettivi nuovi, oppure ripescate nelle note del telefono o nei post-it in camera le cose che vi eravate promessi fare.

” Non c’è cosa in questo mondo che non abbia una qualche attrattiva “

Citazione dal film Intervista col Vampiro

Abilità? Ecco come uso carte… provate!

Mai dimenticarsi delle abilità tecnico-sportive:

Ovviamente divertitevi con il Padel homemade!

Carolina Orsi

#17 Giorno di Quarantena

Il numero della sfortuna? Superstizione o no, siamo al diciassettesimo giorno di quarantena. Non ho mai creduto alla sfortuna di questo numero, nonostante l’influenza convenzionale di tale credenza sia molto forte. Pensandoci il 17 è costante nella nostra giornata. “Ci vediamo alle 17?”, sarà sicuramente un pessimo appuntamento. “Domani festeggio il mio diciassettesimo compleanno!”, avrai sicuramente un anno di sfighe. Ma allora: “in ogni giorno c’è la diciassettesima ora”: probabilmente staremo dormendo, ma da qualche parte nel mondo qualcuno subirà una danno eclatante. “In ogni ora c’è il diciassettesimo minuto”: le cose iniziano a complicarsi. “In ogni minuto c’è il diciassettesimo secondo”, insomma è ovunque! Spesso ci soffermiamo sulle cose che ci succedono e attribuiamo loro un significato simbolico per dare un senso. Quando, in realtà, quello che ci succede è frutto delle nostre azioni o di quelle di qualcun altro. Logico? Probabile, pertanto, se io volessi attribuire al numero 18 la sfortuna potrei farlo poichè sarebbe una realtà del tutto soggettiva. Tutto ciò per dire che la quarantena sta facendo il suo decorso coerente, il delirium psicofisico è vicino o forse è già arrivato. Tuttavia lo sport non si ferma, gli allenamenti non si fermano, le challenge non si fermano e tanto meno la comunità del padel che ha realizzato un bellissimo video, incoraggiante ed entusiasmante per dire: #TODOSJUNTOSPODEMOS.

Carolina Orsi

Vedi il Video

#coronachallenge le sfide uniscono! #iorestoacasa

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Facebook
Instagram